Condizionatore e climatizzatore qual è la differenza?

Condizionatore e climatizzatore qual è la differenza? Nell’immaginario collettivo, climatizzatore e condizionatore sono utilizzati come sinonimi, ma non hanno lo stesso significato, trattandosi di due dispositivi differenti. In comune hanno lo scopo: modificare la temperatura. Tuttavia, occorre precisare che il condizionatore, una volta regolata la velocità della ventola, è in grado di raffreddare l’aria tramite gas. Ciò che non è in grado di fare è impostare la temperatura desiderata.

Quest’ultima funzione la può svolgere solo il climatizzatore,  che, tra le altre cose, oltre a raffreddare l’aria è in grado anche di svolgere a pieno la funzione di deumidificatore (impostazione del livello di umidità desiderata), di filtro e di riscaldamento dell’ambiente, mediante apposita pompa di calore. In termini di funzionamento, una volta che la temperatura desiderata viene raggiunta, gli appositi sensori sono in grado di rilevarla.

CONDIZIONATORI ARISTON ROMA

Di conseguenza, il climatizzatore si blocca e si accende nuovamente soltanto quando è necessario, ossia quando la temperatura dell’ambiente sale o scende, discostandosi da quella impostata. Il vantaggio del climatizzatore è che è possibile ottenere valori costanti sia di umidità che di temperatura e, allo stesso tempo, i consumi energetici si riducono. Perciò, pagherai di meno in bolletta.

Come funziona il climatizzatore? Sostanzialmente come un frigorifero: la quantità di calore viene letteralmente ceduta all’ambiente interno da raffrescare direttamente dall’ambiente esterno. Sono sempre di più coloro che installano in casa, in ufficio, in auto il climatizzatore, per via della sua alta adattabilità ai vari locali.

Capito adesso qual è la differenza tra condizionatore e climatizzatore?

CONDIZIONATORI ARGO ROMA

Annunci